English Version

Walter Marocchi Mala Hierba


Non esistono confini nella musica. Al contrario, la storia insegna che tutta la musica, e soprattutto quella sterminata forma d’arte che si definisce “musica popolare”, trae le sue origini proprio dal superamento dei confini geografici e culturali.
Così come non esistono barriere tra differenti generi musicali; esistono soltanto, a volte, barriere tra chi suona, o chi ascolta.
Mala Hierba, quartetto fondato e guidato dal chitarrista e compositore Walter Marocchi, nasce e si sviluppa primariamente da questi due assunti: da qui matura il desiderio di mescolare radici rock-blues con la linfa del linguaggio del jazz e di seminare il tutto sul terreno più vasto possibile, quello della musica etnica; senza tralasciare il gusto per l’azzardo, la passione per l’improvvisazione, la ricerca di un contatto tra forme musicali che altro non sono che diverse “fioriture” dello stesso seme.

Due album all'attivo, Impollinazioni (2009, premiato al M.E.I. come Miglior Album Strumentale Italiano dell'anno) e il recentissimo Alisachni, numerosi spettacoli in giro per l'Italia, una formazione in continua evoluzione, collaborazioni con musicisti come Felice Clemente (Felice Clemente Quartet, Montecarlo Night Orchestra, Asaf Sirkis) o Paolo Milanesi (La Crus, Enrico Rava, Tullio De Piscopo): della loro musica si vocifera che sia in grado di offrire viaggi dalle sponde del Naviglio a quelle del Rio de la Plata con fermate in postriboli parigini, bagni turchi, grotte cubane e fumosi jazz-club newyorchesi. Ma al di là della geografia Mala Hierba è un esperimento all’insegna dell’originalità, della  libertà espressiva e della contaminazione, un progetto che cerca di abbracciare il concetto di musica come spostamento, migrazione, incontro.


Fabrizio Mocata ha vinto diversi concorsi di musica jazz e classica come miglior interprete e miglior nuovo talento.
Siciliano doc, pianista perennemente a cavallo tra jazz, tango argentino e musica classica, ha suonato con musicisti del calibro di Paul Wertico (Pat Metheny Group), John Helliwell (Supertramp), Ares Tavolazzi, Nico Gori, Mirko Guerrini. E' leader del progetto Puccini Moods con Gianmarco Scaglia ed Ettore Fioravanti. Ha partecipato ad eventi internazionali quail il Granada Film Festival, il Berlin Tango Festival, il Toronto Tango Marathon Experience, e a festival italiani come Valdarno Jazz e Bologna Jazz Festival. Recentemente ha affrontato un tour in Sudamerica e inciso a New York un album di prossima pubblicazione in compagnia di Marco Panascia, Ferenc Nemeth e George Garzone.

Carlo Ferrara , diplomato in chitarra classica ma bassista fino al midollo, suona in svariate formazioni di Milano e dintorni, dai Grande ai Supernova ai Cherry Pie (uno dei gruppi rock-blues più quotati del nord Italia). E' tecnico del suono professionista e in questa veste ha lavorato con Vinicio Capossela, Mario Biondi, Enrico Pieranunzi, Elio E Le Storie Tese, Morgan, Massimo Moriconi, Rosario Giuliani.
Studia e sperimenta dal 2007 il basso a corde doppie ed è tra i pochi musicisti in Italia a utilizzarne un tipo a 10 corde.

Stefano Lazzari si è diplomato al CPM di Milano, dove ha studiato con Walter Calloni e Massimo Colombo. Ha suonato con Giancarlo Schiaffini, Matteo Pennese, Massimo Falascone, Evan Parker, FOG Orchestra, Fandango, Corte Taverna. Appassionato di nuovi linguaggi e tecnologie sonore, attualmente studia musica elettronica al Conservatorio Giuseppe Verdi di Milano. Negli ultimi anni ha approfondito lo studio del flamenco applicato alla batteria, e lo studio del cajon, strumento a percussione usato proprio in questo genere musicale ma ancora limitatamente diffuso nel panorama italiano.

Discografia
Alisachni

ALISACHNI

2013 Working Bee
  1. Apolide
  2. Il Mago Del Memè
  3. Tango Del Pesce Azzurro
  4. Hobo
  5. La Cueva Del Gato
  6. Nidi
  7. Trebisonda
  8. Yalistan
  9. Esuli
  10. Foradada

Walter Marocchi: chitarra elettrica e acustica, bouzouki, posate
Antonio Neglia: chitarra acustica e classica, bandurria, flauto, ciaramella, percussioni, fischi
Fabrizio Mocata: pianoforte, tastiere, bandoneon, melodica
Carlo Ferrara: basso, percussioni
Stefano Lazzari: batteria, cajon, electronics
Felice Clemente: sax tenore e soprano
Roberto Romano: clarinetto, duduk
Fabrizio Barbareschi: percussioni
Ornella Vinci: voce
Altin Manaf: voce
Giovanna Ferrara: voce
Giorgio Riberto: gestore del Roxy Bar
Coro "Aquilante": cori rivoluzionari
Registrato e missato da Fabrizio Barbareschi/Raffinerie Musicali
Scritto e prodotto da Walter Marocchi

Buy Now!

itunes amazon cdbaby googleplay raphsody


covers_mh_impollinazioni

IMPOLLINAZIONI

2009 Ultrasound Records
  1. Entrada
  2. Giù Le Mani Da Cuba
  3. Montesinos
  4. Ciriò
  5. Grenouille
  6. La Boda
  7. Caduto Dal Cielo
  8. Soluzioni
  9. Certa Gente
  10. Manina
  11. Elettrotango
Walter Marocchi: chitarre, percussioni
Fabrizio Mocata: pianoforte, piano elettrico, tastiere, melodica
Carlo Ferrara: basso
Stefano Lazzari: batteria, cajon
Antonio Neglia: chitarra classica in Grenouille
Paolo Milanesi: tromba in Soluzioni
Registrato e missato da Andrea Pestarino/Music Production, Milano
Scritto e prodotto da Walter Marocchi

Buy Now!

itunes amazon raphsody